J M Coetzee

Romanzo

Coetzee ha scelto un’ambientazione molto diversa da quella calda, sabbiosa di Aspettando i barbari per questo libro, che non solo si svolge a Pietroburgo ma ha per protagonista Fedor Dostoevskij. Gli amanti dello scrittore troveranno in questa storia fittizia un personaggio diverso, più che altro ispirato da quello reale, in particolare dai personaggi tormentati dei suoi romanzi. Dostoevskij torna a Pietroburgo dal suo esilio di Dresda per scoprire la verità sulla morte del figliastro Pavel, un ragazzo che capisce di non aver mai conosciuto veramente: leggendo il suo diario si trova ad affrontare una verità diversa da quella che si era creato. Demoni e dubbi sono al centro del romanzo del premio Nobel sudafricano.

Einaudi, 215 pagine